Presentazione di La Gendronnière

Gendronniere

Il tempio zen La Gendronnière è stato fondato trent’anni fa, nel 1980 , dal Maestro Deshimaru e dai suoi discepoli riuniti in seno all’AZI.

Collocato su un terreno di 80 ettari nel comune di Valaire, dieci km a Sud-Est di Blois, è centrato attorno a un dojo di 400 mq, costruito dal Sangha dei praticanti che ne rappresentano il cuore. Vi si praticano gli zazen e le cerimonie nelle sesshin che riuniscono un gran numero di persone. Affianco, c’è un altro dojo di dimensioni più modeste dove si praticano gli zazen quotidiani dei residenti e i ritiri di formazione tradizionali della scuola zen Sōtō.

Un antico castello e i suoi annessi sono stati adattati per l’alloggio e la pratica della vita quotidiana. Un nuovo edificio, composto da un vasto refettorio con cucina moderna e due piani per le camere, ne hanno aumentato la capacità di accoglienza.

L’insieme permette di accogliere i partecipanti alla grandi sessioni estive e invernali, alle sesshin che si tengono tutto l’anno, ai convegni che vertono sul ruolo della pratica spirituale nel mondo moderno, e alle cerimonie commemorative importanti a cui partecipano praticanti dello zen Sōtō provenienti da tutta Europa e dal Giappone.

L’orto produce i legumi biologici e un campo il grano per il pane. La foresta produce la legna per il riscaldamento. L’insieme assicura una certa autonomia energetica e alimentare con prodotti naturali e di qualità. Ma soprattutto, questi diversi luoghi consentono una pratica regolare del samu, lavoro al servizio della comunità, che è la pratica della meditazione nell’azione che permette di vivere lo zen nella quotidianità.

Il tempio La Gendronnière si conferma come un luogo di approfondimento della pratica dello zen Sōtō ; è un luogo di incontri e di scambi tra insegnanti e praticanti ; riunisce al di là delle differenze e in tal modo attua la sua vocazione di apertura al mondo come espressione della Via.

 

 

 

Italiano